INFO & CONTATTI

 

Progetto Naturaldurante 

 

# Un laboratorio permanente di educazione e formazione operante dal 2009 in varie parti d’Italia 

# Una rete di progetti legati alla filosofia dell’educazione sostenibile 

# Una rete aperta di rapporti umani, ideali e professionali 

# Un nodo di interscambio di informazioni su ecologia, società, cambiamento 

°°°°°

Scrivici a: progetto.naturaldurante@gmail.com

Tel: 3460461552

logo

Naturaldurante propone laboratori di:

educazione ambientale

educazione alla nonviolenza

educazione alle differenze di genere

educazione alla multimedialità

educazione all’espressività teatrale

educazione alla manualità

°°°°°

L’approccio dell’educazione sostenibile, applicato a tutti gli ambiti di intervento in cui ci troviamo ad operare, nasce dall’esigenza di praticare una pedagogia nonviolenta ed ecologica sia nella forma che nei contenuti.

Naturaldurante partecipa e collabora, attraverso operatori e operatrici che ne fanno parte, a campi estivi, laboratori didattici, progetti di formazione per adulti e progetti scolastici rivolti alle scuole primariesecondarie inferiori superiori.

Tra i principali strumenti utilizzati:

modello dialogico

narrazione autobiografica

drammatizzazioni 

laboratori esperienziali

lavori di gruppo

pratiche sensoriali

didattica multimediale

°°°°°

CONTATTI:

progetto.naturaldurante@gmail.com

Facebook

3460461552

°°°°°

COLLABORANO CON NATURALDURANTE

 

Gianluca Ricciato

foto-3

Gianluca Ricciato è laureato in Filosofia con Master in Educazione Ambientale. Si è specializzato nelle metodologie della pedagogia alternativa in contesti educativi scolastici ed extrascolastici rivolti a bambini, bambine e adolescenti, in particolare sui temi dell’educazione alle differenze e dell’educazione ambientale. Dal 2012 fa parte del gruppo didattico orvietano che si occupa del progetto di educazione al genere “La scuola fa la differenza”, insieme al centro Antiviolenza L’Albero di Antonia di Orvieto e all’associazione nazionale Maschile Plurale. Tra le sue pubblicazioni, il saggio Educarsi alla decrescita – La Mobil (Powos 2007), il testo collettivo Trasformare il maschile (Cittadella 2012) e il romanzo L’ultimo anno (Smasher 2013)

Paola Della Ratta

paola bracciano.jpg

Paola Della Ratta è una performer e attrice facente parte dello storico gruppo teatrale The Living Theatre. Ha avuto l’occasione di conoscere uno degli attori della suddetta compagnia nel 1996, Gary Brackett, che all’epoca risiedeva a Napoli ed era molto attivo sul territorio italiano. Quindi, l’incontro col gruppo che si trovava in tournèe in Italia, ha risvegliato un interesse incontenibile verso le pratiche teatrali messe in atto dalla compagnia. Quando nel 2000 il gruppo americano si è trasferito nella sede europea di Rocchetta Ligure, Paola è stata accettata formalmente nel gruppo. L’avventura italiana è durata fino al 2005 circa, dando la possibilità a centinaia di studenti, attori e attivisti di incontrare da vicino The Living Theatre. Le pratiche orizzontali e includenti del gruppo han fatto si che la ricchezza degli strumenti elaborati in tanti anni di attività del gruppo si siano divulgati moltissimo in quegli anni sul territorio italiano

Gianni Donvito

foto gianni.jpg

Gianni Donvito è regista (documentari, videoclip, spot e video in animazione stop motion) e musicista-compositore (colonne sonore per audiovisivi). E’ laureato al DAMS di Bologna, con indirizzo cinematografico. Vive a Roma dal 2006, città nella quale ha fondato Ateneriena Produzioni (società di produzione audio e video). Conduce laboratori di educazione multimediale rivolti a ragazzi/e e adulti, centrati sulla produzione di audovisivi e aminazioni in stop-motion.

Tiziana De Mitri

tiziana-de-mitri

Tiziana De Mitri è diplomata come interior design, artigiana e makers. Vive e lavora a Lecce. Inizia da autodidatta a sperimentare i vecchi mestieri della tessitura, appassionandosi in particolare alla tecnica dell’uncinetto in cui vede la potenzialità di coniugare la progettazione con la manualità e decide di intraprendere il suo percorso nella scena handmade come designer indipendente, creando un proprio marchio Puscrai. Disegna, progetta e realizza principalmente oggetti tridimensionali, dai simpatici cactus alle mascotte per bambini, con un’attenzione particolare all’uso di materiali naturali, partecipando con successo a selezioni di fiere e mercati di categoria. Convinta che i saperi vadano tramandati, organizza periodicamente workshop di uncinetto creativo, finalizzati alla creazione di un piccolo oggetto tessile tridimensionale e all’apprendimento base della tecnica.

Silvia Parmeggiani

silvia

Silvia Parmeggiani è formatrice, esperta in metodi di educazione attiva, e mediatrice culturale. Ha una laurea in scienze politiche e una laurea magistrale in scienze per la pace: cooperazione allo sviluppo, mediazione e trasformazione dei conflitti. Negli ultimi anni ha lavorato nella cooperazione internazionale, sia in ambito di educazione per lo sviluppo sostenibile che di promozione dei diritti umani, in Guatemala, Belize, Perù e nei campi profughi Saharawi. Nello specifico, in Guatemala, ha lavorato con la ONG Peace Brigades International, svolgendo un lavoro di accompagnamento nonviolento a difensori di diritti umani a rischio, soprattutto nell’ambito di conflitti legati all’imposizione di modelli di sviluppo neoliberali globali e la relazione con la salvaguardia dei beni naturali. Contemporaneamente ha coltivato una passione per il teatro e le arti figurative, dopo aver lasciato la carriera artistica come danzatrice, ha deciso di utilizzare questa passione come un elemento di ulteriore arricchimento delle proposte formative e per questo continua ad ampliare la propria formazione in diversi ambiti, come il teatro dell’oppresso. 

Annunci

Azioni di educazione sostenibile. Prendersi cura del mondo significa prendersi cura di sé

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: